Eventi e iniziative

Consumatore informato, consumatore tutelato

IN EVIDENZA


SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE: PUBBLICATO IL BANDO SELEZIONE VOLONTARI 2019

Il 4 Settembre 2019 il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale ha emanato il Bando per la selezione di volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Universale (scadenza 10 ottobre 2019, ore 14.00). Possono presentare domanda tutti coloro che hanno compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno d'età (28 anni e 364 giorni) e che, alla data di presentazione della domanda, siano in possesso dei requisiti indicati dal bando.


I progetti hanno una durata di 12 mesi, con un orario di servizio pari a 25 ore settimanali, dove i giovani volontari saranno coinvolti in azioni volte a migliorare il proprio territorio, promuovere la cultura e supportare i cittadini. Ciascun operatore volontario selezionato sarà chiamato a sottoscrivere con il Dipartimento un contratto e riceverà un rimborso mensile di € 439,50.


MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande possono essere presentate esclusivamente attraverso la piattaforma DOL (Domanda On Line) predisposta dal Dipartimento, che consente ai giovani di compilare e inviare l'istanza di partecipazione attraverso PC, tablet o smartphone. Le domande trasmesse con modalità diversa non saranno prese in considerazione (art. 5 del bando). E’ possibile scaricare qui la “Guida per la compilazione e la presentazione della Domanda On Line con la piattaforma DOL”.

La piattaforma DOL è raggiungibile all'indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it

Per accedere alla piattaforma DOL è necessario essere in possesso delle credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Per presentare domanda di Servizio Civile occorre uno SPID con livello di sicurezza 2. E’ possibile richiedere SPID all’indirizzo www.spid.gov.it/richiedi-spid

Solo chi non possiede i requisiti per ottenere lo SPID può presentare domanda le credenziali quelle fornite dal Dipartimento che possono essere richieste seguendo tutte le informazioni contenute nella Guida alla piattaforma DOL.

Per ogni ulteriore informazione, chiarimento o supporto la nostra sede di Torino in via Carlo Pedrotti 25  è aperte dal lunedì al giovedì, dalle ore 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 17,30 e il venderdì dalle ore 9,00 alle ore 16,30 , in alternativa è possibile contattare i nostri uffici nei medesimi orari  al seguente recapito 011.28.59.81 o email sportello@federconsumatori-torino.it .

I PROGETTI A CUI E’ POSSIBILE CANDIDARSI

Di seguito le schede contenenti tutte le informazioni relative ai progetti a cui potersi candidare:

DIFENDI I TUOI CONSUMI : scarica qui il file del progetto

Per tutte le informazioni si raccomanda di prendere visione del testo completo del Bando per la selezione di 39.646 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Universale in Italia e all’estero.



  
  





Nell'ambito del programma europeo Erasmus +, dal titolo "Sviluppo delle competenze di base per adulti tramite un innovativo programma di educazione del consumatore", la Federconsumatori Piemonte ha completato uno studio realizzato attraverso focus group finalizzato ad indagare la consapevolezza dell’importanza dell’Educazione al consumo per giovani fino ai 29 anni e disoccupati.

I dati saranno utilizzati per la progettazione di un programma di formazione rivolto a disoccupati fino a 29 anni, con bassa scolarizzazione e con mancanza di qualifiche e competenze.

Lo studio ha analizzato le esperienze dei partecipanti, la loro preferenza nelle categorie di educazione al consumo, ha indagato il bisogno di formazione e, infine, le loro opinioni sulle conoscenze e le competenze richieste per la progettazione di un programma di educazione innovativa.


DOWNLOAD REPORT

  
CONVOCAZIONE ASSEMBLEA GENERALE DEI SOCI E DIRETTIVO REGIONALE

Ai soci Federconsumatori del Piemonte
Ai compenenti del Direttivo Regionale
Ai compenenti del Collegio dei Sindaci Revisori

Torino 23 Aprile 2019

L'assemblea generale dei soci e il Direttivo Regionale sono convocati per il giorno 30 aprile  2019 alle ore 22,00 in prima convocazione e per il giorno 23 maggio 2019 alle ore 9.30 in seconda convocazione presso la Camera del Lavoro di Torino  - Sala Pugno - via Pedrotti 5 Torino.

Ordine del giorno:

Approvazine bialncio consuntivo 2018
Approvazione nuovo statuto Federconsumatori Piemonte
Elezione Presiende del Comitato Direttivo
Elezione Presidenza Federconsumatori Piemonte
Varie ed eventuali

Si riammenta che ai sensi dell'art. 11 del vigente statuto ciascun associato può farsi rappresentare da altri soci mediante delega scritta. Ciascun associato non può avere più di dieci deleghe.

Sarà presente il Presidente nazionale Emilio Viafora

Si raccomanda la massima puntualità

Cordiali saluti

Il Presidente regionale
Giovanni Prezioso
  
  






  



SUPER FOOD

Avete già sentito parlare di "Superfood"? I cosiddetti cibi - super, dei quali si racconta abbiano poteri nutrizionali particolari. Sarà proprio così? Oppure possono esserci delle trappole che confondono i consumatori?

"Il termine superfood, o supercibo, è un termine di marketing che, di norma, indica un alimento ricco di particolari micronutrienti, come vitamine, minerali o antiossidanti. Alcuni supercibi ormai ben noti al consumatore sono la quinoa, le bacche di goji o il tè verde, e la lista potrebbe continuare ancora a lungo.Per nostra fortuna, in Europa è vietato che in etichetta vengano riportate frasi che menzionano effetti benefici per la salute, se questi benefici non sono stati provati a livello scientifico. Ma i siti internet, Facebook e le riviste possono invece parlare liberamente di superfood, a volte generando confusione e false aspettative".


Se la pubblicità può convincerci che un cibo è super, allora quale è il rapporto tra mente e alimentazione?
 
Il Dipartimento di Psicologia dell'Università di Torino sta organizzando un corso on line sul tema dell'alimentazione, è gratuito e possono partecipare tutte le persone interessate all'argomento. Due i focus: i superfood e la relazione cibo-cervello.
Per saperne di più: https://www.eitfood.eu/programmes/food-for-thought-the-interaction-between-food-and-brain

Gli argomenti del corso sulla relazione cibo e mente

  • Neuroscienze e alimentazione (l'effetto del nostro cervello sulle scelte alimentari);
  • L'aspetto psicologico delle scelte alimentari e delle diete;
  • Come il cibo che mangiamo influenza il nostro cervello e la nostra fisiologia.
Questo corso fornirà agli studenti una maggiore comprensione degli effetti del cibo sul cervello, gli studenti impareranno anche come i meccanismi psicologici influenzano le scelte e il comportamento alimentare.

Presso gli sportelli della Federconsumatori del Piemonte troverete i depliant informativi sui programmi dei corsi.



 
SOVRAINDEBITAMENTO

La Legge 3/2012 (cd. Legge “ salva suicidi”), permette al consumatore di risolvere i propri debiti senza  essere costretto a pagare per tutta la vita attraverso un piano di rientro.                                               

Per maggiori informazioni clicca qui